Chi siamo  Hotels  Meeting & Congressi  Tariffe Offerte  Prenotazioni  Dove siamo
 Links
 Info Sardegna
 Oristano
Solo dal 1974 la città, che fù gloriosa capitale del Giudicato d'Arborea ed ultimo baluardo contro la conquista aragonese dell'Isola, è stata riconosciuta capoluogo della provincia omonima. Oristano, fondata nell’XI secolo dagli abitanti della antica Tharros, il più importante centro sardo della civiltà punica, sorge sulla costa occidentale della Sardegna, quasi alla foce del fiume Tirso, non lontano dal mare, circondata da fertili campi e rigogliose colture.
Ricca di storia con un vivace centro storico, notevoli monumenti sono la Torre di S. Cristoforo, meglio conosciuta come Torre di Mariano II, ed un bel palazzo del '500, in cui la tradizione vuole sia vissuta la celebre regina-giudicessa. Importanti sono la chiesa di S. Chiara ed il Duomo, riedificato nel '700 e che nel suo interno custodisce preziosi manufatti in legno e interessanti opere pittoriche. Una stupenda scultura lignea del Cristo crocefisso, detto di Nicodemo, risalente al secolo XIV, è conservata nella Chiesa di S. Francesco
Reperti interessanti da ammirare sono quelli di epoca neolitica, nuragica, punica e romana, ordinati presso l'Antiquarium Arborense, al cui interno si trova una sezione in cui è allestita la Pinacoteca. 
In posizione nevralgica, Oristano offre prodotti di varie civiltà: quella pastorale, quella contadina e quella delle lagune. Così la città riserva all'ospite una ricca gastronomia tra prelibati prodotti ittici e saporite carni;
la vernaccia, squisito, secco bianco da dessert è il più noto dei suoi vini. Tra le tante occasioni d’incontri con l'artigianato ed il folklore, presenti nella città, spicca il Carnevale con la famosa giostra equestre de "Sa Sartiglia", che condensa in se elementi magici pre-cristiani, la più ardente fede ed elementi cavallereschi.
 

Vale la pena sostare ad Oristano, oltre che per le bellissime spiagge vicine, anche per le innumerevoli escursioni di carattere culturale e naturalistico che si possono fare in zona.
La penisola del Sinis offre un territorio di grande valenza naturalistica (stagno di Cabras), nel cui capo si trovano le rovine punico-romane dell’antica città di Tharros. Meritano una visita anche la Cattedrale di S. Giusta, le Terme romane di Fordongianus, il nuraghe Losa e il Pozzo Sacro di Santa Cristina.
  ESCURSIONI NEI DINTORNI DI ORISTANO
  TEMPO LIBERO
 Visita le città
 Eventi
 Cagliari
 Oristano
 Alghero
 Olbia
 Tortolì
E-Mail
Info@shg.it