Chi siamo  Hotels  Meeting & Congressi  Tariffe Offerte  Prenotazioni  Dove siamo
 Links
 Info Sardegna
 Oristano
ESCURSIONI NEI DINTORNI DI ORISTANO
STAGNI DEL SINIS
a pochi chilometri dal centro città, tappa di straordinario interesse panoramico e naturalistico, oasi protette a livello internazionale offrono un habitat ideale per la nidificazione a molte specie di uccelli: pernice di mare, il germano reale, il fratino, il cavaliere d’Italia, il fenicottero, il cormorano, ecc.
BASILICA DI SANTA GIUSTA
km. 3, risalente al XII secolo, è tra le più belle del periodo romanico-pisano.
TORREGRANDE
km. 8, lungo e ampio arenile che corrisponde alla parte più interna del Golfo di Oristano; vi si trova la Gran Torre costiera e il porticciolo turistico.
 
MAL DI VENTRE
km. 8 dalla Costa del Sinis, natura incontaminata, acqua dall’indescrivibile colore smeraldino e fascino solitario caratterizzano l’isola che si raggiunge con imbarcazione privata oppure con un barcone che trasporta i passeggeri con partenza dal Golfo di Oristano.
 

SAN VERO MILIS
km. 11, particolarmente interessante il nuraghe S'Urachi, uno dei più complessi dell'Isola.

S. GIOVANNI DI SINIS
km. 18, grande interesse riveste la chiesa di S. Giovanni di Sinis, estremamente suggestiva per le curve ampie e basse delle sue coperture. Può farsi risalire alla seconda metà del V secolo; col S. Saturnino di Cagliari è il più antico monumento cristiano dell'isola.
  

THARROS
km. 20, nella punta estrema della Penisola del Sinis si scopre lo splendore dell'antica città di Tharros. Fondata dai Fenici intorno all'800 a.C., al suo interno si possono vedere necropoli, templi, il “thopet”, tratti della cinta muraria, edifici termali, abitazioni ricche di mosaici e ampi tratti della rete viaria.

IS ARUTAS
km. 20, splendido arenile costituito da granuli di quarzo bianchissimi e brillanti; vicino si trova l’altrettanto bella spiaggia di Mari Ermi.
SANTA CRISTINA
km. 22, il complesso nuragico di Santa Cristina è uno dei più suggestivi e completi di tutta l’isola. L’area archeologica è costituita da un santuario di età nuragica formato da un tempio a pozzo, dai resti di una torre nuragica e da un villaggio di capanne.
 
TERME DI FORDONGIANUS
km. 23, le terme sono il vero gioiello della cittadina romana di Fordongianus. La piscina rettangolare raccoglie, ancora oggi, l’acqua salsa e radioattiva dalla temperatura di circa 60° C., proveniente da varie sorgenti termali.
  
  TEMPO LIBERO
 Visita le città
 Eventi
 Cagliari
 Oristano
 Alghero
 Olbia
 Tortolì
E-Mail
Info@shg.it